Capelli color cioccolato: 2 motivi per farli adesso

Capelli color cioccolato

Caro lettore bentornato sul nostro blog, l’argomento di cui vorremmo parlarti oggi sono i capelli color cioccolato e tutte le sue sfumature come per esempio capelli color cioccolato freddo e il caramello capelli color cioccolato.

Essenzialmente questo colore è stato il più portato in assoluto nell’inverno di quest’anno, ma vista la pandemia e tutti i trascorsi sono poche le persone che hanno potuto sfoggiare il loro nuovi look.

Di conseguenza molte persone hanno optato per provare a riproporlo anche l’inverno che sta arrivando che comprende ovviamente anche il nuovo anno. Dopo il caramello capelli color cioccolato, si è pensato di proporre il colore capelli cioccolato più a lungo.

Questa colorazione infatti è molto amata dalle donne e dagli uomini, non ha un termine di scadenza la moda, certo tende sempre a cambiare anno dopo anno, ma molto spesso viene riproposta qualche anno seguente.

Il color cioccolato capelli è intramontabile, ma se hai letto qualche altro nostro articolo saprai che ad esso si affiancano altri colori che non vogliono proprio passare di moda.

Non esiste una regola da seguire quando si parla di capelli, tantomeno possiamo definirle mode superate, esistono come sempre dei consigli che speriamo tu segua e possa apprezzare in merito a questo tema.

In questo articolo vorremmo spiegarti nel dettaglio come poter fare una tinta capelli color cioccolato a casa o come trovare la tonalità più adatta a te in modo da poter fare la scelta giusta, sicuramente comunque il tuo parrucchiere di fiducia saprà consigliarti.

Colore capelli cioccolato da dove arriva l’ispirazione?

Iniziamo dal principio infatti cerchiamo di capire da dove è nata l’idea di creare un colore come il cioccolato, l’ispirazione arriva da uno dei dolci più golosi del mondo: la torta al cioccolato.

Dalla torta al cioccolato è nata l’idea di trasformare il castano in un colore più denso e corposo che potesse diventare una vera e propria colorazione per capelli, in grado di donare una glassatura ai capelli che doni sfumature calde e luminose.

Questo tipo di colorazione inoltre porterà luminosità ai capelli color cioccolato che si scalderanno con dei riflessi fondenti. Di la verità ti è venuta l’acquolina in bocca vero?

L’idea nella sua interezza nasce in Arizona da una hairstyle di nome Liz Cook. La specialista del colore ha preso come già detto prima ispirazione da una torta al cioccolato glassata.

Successivamente proprio dalla nascita dell’idea ha deciso di ribattezzare il nome del colore che da semplice colore capelli cioccolato è diventato Chocolate Cake Hair.

L’effetto finale della tinta che dona il color cioccolato capelli è proprio quello strato di capelli che ricorda la glassa della torta al cioccolato, quello che viene fatto in questo caso è creare diversi strati armoniosi tra il cioccolato fondente e il cioccolato al latte.

L’accostamento tra i capelli color cioccolato freddo e i punti luce caldi e luminosi che però sono più chiari.

Andiamo a vedere adesso quale è il segreto per ottenere una nuance perfetta tra il mix di questi strati e colori che donano alla chioma delle sfumature interessanti.

Il segreto dei capelli color cioccolato

Tutti i parrucchiere sono in grado di dire che quello che è un color cioccolato ma la nuance creata da Liz Cook è ben differente da un semplice capello castano che si avvicina al cioccolato.

Quello che la parrucchiera di fama internazionale è andata a creare infatti non è un semplice balayage dei capelli color cioccolato.

Il risultato finale delle tonalità proposte è un insieme di sovrapposizioni create da ciocche con sfumature profonde, vibranti e luminose.

La base di partenza per ottenere questo risultato è il castano, ma andando a modificare la base spenta del castano che verrà ravvivata con delle sfumature che si avvicinano al mogano.

Quello che invece fa aumentare la luminosità della chioma in generale sono le schiariture, ed il segreto per ottenere dei veri capelli color cioccolato è di scegliere un castano chiaro cioccolato con un sottotono ramato per illuminare i capelli.

La fase finale è quella di aggiungere due ciocche ai lati del viso decisamente più chiare per illuminare il volto.

L’effetto finale sarà un colore castano a metà tra il ramato ed il cioccolato, che può comunque essere personalizzato con delle sfumature che possono essere color cannella e mocha per andare a intensificare il sottotono caldo che vuole questo tipo di colorazione.

Per creare invece un caramello capelli color cioccolato su una base bionda sarà sufficiente creare dei punti luce tra il caramello e il color latte. Ti consigliamo comunque sempre di chiedere al tuo parrucchiere di fiducia.

Capelli color cioccolato a chi stanno bene?

Devi sapere che non sempre tutti i colori sono adatti a tutte le persone, questo può variare da moltissimi fattori come per esempio il colore della carnagione, il colore degli occhi e anche dalla personalità della persona.

In questo caso specifico però il colore capelli cioccolato può stare meglio alle persone che hanno un incarnato più ambrato o con un sottotono rosato.

Ma più in generale comunque le pelli scure si accostano molto bene ai capelli colo cioccolato, questo non vuol certo dire che le pelle più chiare non possono azzardare questo colore, anzi.

Col tempo sperimentando diverse tonalità si è scoperto che, gli incarnati più pallidi dal sottotono freddo dovranno approcciare a un castano che prende ispirazione dal cioccolato fondente.

In questo modo, il colorito potrà essere messo in risalto dalle sfumature più fredde, allo stesso tempo sarà illuminato da sfumature che tendono dal cioccolato al caffè.

In definitiva possiamo dire che non esiste un’età giusta per portare questo colore, i capelli color cioccolato sono comunque eleganti e soavi adatti ad ogni situazione e personalità.

Bisogna sempre avere l’accortezza di scegliere il parrucchiere giusto e cercare di capire quale sia la sfumatura più adatta al tuo capello e alla tua carnagione perché come detto in precedenza è molto importante conoscere la base di partenza.

Andiamo adesso a vedere più nel dettaglio e in definitiva chi deve assolutamente provare questo colore soprattutto nell’inverno che sta arrivando in quanto è proprio la moda del momento.

Come funziona il mantenimento dei capelli color cioccolato?

Come abbiamo detto diverse volte il colore capelli cioccolato è molto amato da tutte le donne grazie al suo straordinario potere di donare profondità e luminosità al volto, ma come mantenere questo colore intatto e non vanificare gli sforzi del tuo parrucchiere?

La cosa più importante è quella di creare una beauty routine per capelli ben specifica. 

Il nostro consiglio è quello di scegliere sempre prodotti a base naturale, privi di parabeni e siliconi. Questi prodotti svolgono un’azione delicata su tutto il cuoio capelluto e allo stesso tempo rinforzano e idratano il capello.

Per non rovinare le lunghezze e mantenere il caramello capelli color cioccolato luminoso come se fossi appena uscito dal parrucchiere può tornare molto utile uno shampoo anti giallo.

Quest’ultimo infatti solitamente viene utilizzato da chi ha capelli grigi o bianchi, ma il pigmento violetto presente all’interno di questo shampoo, si possono contrastare i riflessi caldi del ramato, biondo e rossastro.

Infine è consigliabile utilizzare una maschera idratante da lasciare in posa qualche minuto, se non sai quale prodotti scegliere per mantenere la tua colorazione puoi continuare a leggere questo articolo, lasciarci un commento oppure rivolgerti al tuo parrucchiere di fiducia.

Ricordati sempre che i capelli non amano le temperature alte di conseguenza se utilizzi frequentemente la piastra lisciante ti consigliamo di applicare sempre uno spray protettivo per le temperature prima di passare la piastra.

Questo aiuterà i tuoi capelli a non inaridirsi e proteggerà il colore.

Color cioccolato capelli fai da te

Se ti piace sperimentare e vuoi provare a fare una tinta per capelli color cioccolato in casa oppure vuoi semplicemente ritonalizzare il tuo vecchio colore questo capitolo è quello che fa per te.

Il cioccolato infatti è la rivincita del castano, considerato per anni un colore piatto, senza personalità. Ma questo colore negli ultimi anni si è decisamente preso la sua rivincita, riuscendo a miscelarsi perfettamente con il biondo e con il ramato.

Devi sapere infatti che il color cioccolato è anche moto volubile perché in base al colore di partenza può invertire le tonalità passando da toni più chiari a toni più scuri senza perdere il suo meraviglioso effetto.

Di norma un color cioccolato è un colore molto scuro, classico e decisamente senza tempo, adatto a donne di tutte le età e carnagioni differenti.

Grazie alle diverse tecniche sperimentate dai parrucchieri di tutto il mondo è possibile far assumere al cioccolato diverse tonalità.

Le tonalità più scure generalmente sono più facili da mantenere rispetto a quelle più chiare, ma non solo, le tonalità scure sono ottime per chi non vuole andare dal parrucchiere una volta a settimana e soprattutto per chi vuole coprire i capelli bianchi.

Se sei una bruna naturale puoi ritenerti davvero soddisfatta e fortunata perché per te non sarà un problema ambire ai capelli color cioccolato perfetti, lo spessore del capello aiuterà a definire inoltre luminosità e sensualità.

Ma se così non dovesse essere non preoccuparti perché c’è sempre una soluzione a tutto.

Capelli color cioccolato freddo le ultime considerazioni

Un’altra cosa da tenere in considerazione è la scelta della tonalità che può essere calda o fredda, gli unici elementi che possono tuttavia influenzare questa scelta sono solo il colore degli occhi e l’età.

Detto molto in generale, le tonalità più calde sono considerate adatte per le persone più grandi, perché non mettono in risalto la pelle che potrebbe ormai non essere più tanto perfetta dato il passare del tempo.

Ecco perché molte donne adulte preferiscono vivacizzare la loro chioma con sfumature luminose dalle tonalità ambrate, proprio per evitare di ottenere un effetto slavato che molto spesso può dare il color cioccolato capelli in questi casi.

Anche le persone con occhi verdi, marrone-dorato, maculati o color nocciola prediligono le tonalità calde, date le sfumature gialle degli occhi che sia abbinano molto bene con le tonalità calde dell’arancione.

Al contrario delle tonalità calde, le tonalità più fredde sono più adatte a chi ha occhi molto chiari o molto scuri come possono essere gli occhi marroni scuro, neri, blu, azzurri o grigi.

La carnagione di queste persone sarà chiara o comunque tendente al rosa, considerata la carnagione perfetta per ottenere un contrasto complementare a colori di capelli forti e decisi come in questo caso portano i capelli color cioccolato freddo.

Andiamo adesso a vedere quali sono le parti fondamentali e salienti di questo articolo per non perderti nemmeno un passaggio in questo articolo e come puoi sfruttare al meglio tutti i consigli che ti abbiamo dato.

Colore capelli cioccolato: le nostre conclusioni

Siamo ormai arrivati alla fine del nostro articolo e probabilmente tutte le tue domande hanno trovato risposta, ma se così non fosse puoi lasciare un commento sotto questo articolo e noi di Biosty provvederemo a darti una risposta.

Ti ricordiamo che comunque puoi fare affidamento ai numerosi esperti del settore che sapranno darti sempre la risposta e la soluzione giusta ad ogni tuo problema.

Ti ricordiamo che i capelli color cioccolato non hanno un tempo o un’età da rispettare, questa tinta infatti da quando è nata non è mai passata di moda grazie alla sua profonda bellezza e brillantezza in grado anche di donare luminosità al viso.

Grazie alla professionista del colore Liz Cook ad oggi abbiamo un color cioccolato che sembra una vera e propria glassa messa sulla chioma delle persone.

Se vuoi donare ai tuoi capelli un colpo di classe e sofisticatezza puoi tranquillamente correre dal parrucchiere e chiede di fare questa tinta. Il mantenimento come ti abbiamo spiegato in precedenza non è difficile, dispendioso o faticoso.

Anzi tutt’altro la routine che si aggira intorno al mantenimento di questa tinta è piuttosto semplice ed economica, da fare sempre particolare attenzione però alle temperature che sono acerrime nemiche del capello in generale, sia tinto che non.

Noi di Biosty non abbiamo più molto da dirti a riguardo, ti ricordiamo però che puoi sempre rimanere aggiornato tramite gli articoli del nostro blog oppure tramite i nostri canali social.

Biosty, Integratore alla Biotina per rendere i tuoi capelli più lunghi, forti e lucenti!

Biosty – VR Services SRL P.IVA IT 02698200991 – Sede Legale in Genova, Via Colombo 6 CAP:16121 – Cap. sociale: 10.000,00 €